Corso di aggiornamento PES_PAV (4 ore)


Seleziona l'attestato che desideri ricevere:

Data 21/12/2017
Luogo Milano - Via Gustavo Fara, 35
Codice Edizione I5718-2017
Ente erogatore AIAS ACADEMY
Prezzo di Listino (€) 160,00 IVA esclusa
Sconto soci AIAS SI
Prezzo per i soci AIAS (€) 128,00 IVA esclusa  (E' necessario essere in regola con il pagamento della quota annuale AIAS)
Tutor Silvia Lia Ragnoli sragnoli@aiasacademy.it
Modalità di erogazione In Aula


Destinatari Il corso è rivolto a installatori e manutentori elettrici, quadristi, formatori aziendali, ASPP e RSPP
Durata del corso 4 ore
Analisi fabbisogno formativo

Con la IV edizione della stessa sono state introdotte delle modifiche sostanziali rispetto alla precedente edizione, che sono:

a) definizioni riguardanti i responsabili degli impianti elettrici e dei lavori eseguiti su di essi;

b) definizioni di lavoro elettrico e di lavoro non elettrico;

c) prescrizioni di sicurezza per le persone comuni (PEC) che eseguono lavori di natura non elettrica;

d) distanza di lavoro sotto tensione (DL) relativa alla bassa tensione che viene azzerata;

e) revisione e aggiunta della modulistica correlata ai lavori elettrici e non elettrici;

f) dichiarazione esplicita della non applicabilità della distanza di lavoro (Dw) della Norma CEI EN 61936-1.

g) Chiarimenti sui controlli funzionali (misure) con strumentazione e puntali riguardo il tipo di rischio e i relativi DPI

La nuova norma sostituisce completamente la Norma CEI 11-27:2005-02 che rimane comunque applicabile fino al 01-02-2015.

Strettamente legata alla norma CEI 11-27 c’è la Norma EN 50110 CEI 11-48, anch’essa modificata a gennaio del 2004.

Essa presenta le seguenti modifiche tecniche di rilievo rispetto alla precedente EN 50110-1:2004-11:

- miglioramento delle definizioni delle persone responsabili e loro livello di responsabilità;

- aggiunta di un paragrafo sulle misure di emergenza;

- aggiunta di un paragrafo sul pericolo da arco elettrico;

- aggiornamento dei riferimenti normativi e della Bibliografia.

La nuova norma sostituisce completamente la Norma CEI EN 50110-1:2005-02, che rimane comunque applicabile fino al 01-02-2015.

Verifica finale dell'apprendimento

Al termine del corso è previsto un test di valutazione dell’apprendimento.

Obiettivi didattici
Contenuti del corso

Modulo 1: Lavori su impianti elettrici, ruoli e responsabilità

• Lavori su impianti elettrici: La nuova Norma CEI 11-27 edizione 2014:

• Generalità, organizzazione e comunicazioni

• Le figure, i ruoli e le responsabilità nei lavori elettrici:

• Scelta del personale per eseguire i lavori elettrici

• Assegnazione profilo PES, PAV, PEC

• Assegnazione profilo RI e PL

• Assegnazione delle nuove figure di URI e URL

• Organizzazione del lavoro elettrico

• Contenuto del PdL

• Contenuto del PdI

• Consegna/restituzione dell’impianto


Modulo 2: Controlli funzionali: misure prove e verifiche (nuova CEI 11-27)

• Controlli funzionali:

• Esempio di parti attive non accessibili e puntali con caratteristiche tali da evitare cortocircuiti (isolati)

• Esempio di parti attive accessibili o rese tali dall’inserimento dei puntali (non isolati)

• Esempio di rischio di contatto accidentale con parti attive in prossimità

• Esempio di parti attive accessibili e rischio di corto corcuito


Modulo 3: Procedure operative per lavori in prossimità di parti attive

• Lavori in prossimità di parti attive

• Procedure operative

• Lavori non elettrici

• Generalità

• Manutenzione

• Generalità


Modulo 4: Procedure operative per lavori fuori tensione

• Lavori elettrici fuori tensione:

• individuazione delle zone di lavoro

• sezionamento dell’impianto

• provvedimenti vari

• rimessa in tensione dell’impianto


Modulo 5: Procedure operative per lavori sotto tensione fino a 1000V

• Lavori elettrici in tensione per sistemi di categoria 0 e I:

• Attività preliminari, disposizioni, individuazione delle zone e degli strumenti

• Lavoro in tensione e a distanza

• Lavoro in tensione a contatto

• Lavoro in tensione a potenziale

Documentazione Saranno messi a disposizione specifici materiali didattici fuori commercio sulle tematiche del corso.
Attestati Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento. Gli attestati verranno inviati tramite posta elettronica certificata, previa verifica del pagamento della relativa quota.
Metodologie didattiche La metodologia sarà improntata a favorire le esperienze dei partecipanti attraverso lezioni interattive
Area di appartenenza Aggiornamenti ASPP-RSPP
Tipologia EQF
Prevede prove pratiche NO
Prevede test finale SI
Docente del corso Ing. Matteo MOTTA


Seleziona l'attestato che desideri ricevere: