Lavoro Notturno e Valutazione dei Rischi

Documentazione Allegata

LavNotturno_brochure.pdf


Seleziona l'attestato che desideri ricevere:


Data 31/01/2020
Luogo Milano
Codice Edizione AU9368-2020
Ente erogatore AIAS ACADEMY
Prezzo di Listino (€) 200,00 IVA esclusa
Sconto soci AIAS SI (20%)
Prezzo per i soci AIAS (€) 160,00 IVA esclusa  (E' necessario essere in regola con il pagamento della quota annuale AIAS)
Company Advisor LAURA QUARTA lquarta@aiasacademy.it
Modalità di erogazione In Aula


Destinatari

• ASPP/RSPP;

• Datore di Lavoro che assume l’incarico di RSPP;

• Dirigenti;

• Consulenti;

• Preposti;

• Lavoratori;

Durata del corso 4 ore
Analisi fabbisogno formativo

Di notte l’organismo umano risulta maggiormente vulnerabile ed il livello di vigilanza viene alterato dalla povertà di stimoli e dall’affaticamento conseguente all’attività lavorativa. I possibili rischi per la salute sono:

• Aspetto biologico: caratterizzato dall’alterazione del normale ciclo sonno-veglia.

• Aspetto lavorativo: riguarda l’alterazione dell’efficienza lavorativa con conseguenti errori e incidenti.

• Aspetto medico: riguarda il benessere psico-fisico.

• Aspetto sociale: è legato principalmente alla perdita dei normali contatti sociali e familiari.

Verifica finale dell'apprendimento E' prevista la verifica finale dell'apprendimento.
Obiettivi didattici Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di analizzare i possibili aspetti di rischio nonché le misure di prevenzione e protezione che il datore di lavoro deve necessariamente mettere in atto in presenza di un lavoratore notturno.
Contenuti del corso

• Presentazione del tutor ed indicazioni sull’attività della giornata di lavoro.

• Presentazione del corso da parte del docente con gli obiettivi da raggiungere.

• Definizione di lavoro notturno. La Norma di riferimento.

• Processo di invecchiamento. La tipologia di lavoro può rallentare l’invecchiamento.

• I rischi per la salute. L’aspetto biologico, lavorativo, medico e sociale.

• Il DVR e la valutazione dei rischi. Le differenze di età, i requisiti di capacità fisica e l’adeguamento dei luoghi di lavoro e dell’organizzazione alle esigenze ed abilità dei lavoratori più anziani.

• Misure di prevenzione:

o gli stili di vita;

o esercizi fisici;

o nutrizione e pause

• Test finale e verifica di apprendimento

• Compilazione dei questionari (Customer Satisfation)

• Chiusura Corso e considerazioni finali sugli obiettivi raggiunti

Documentazione Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.
Attestati Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.
Metodologie didattiche verrà privilegiata la lezione interattiva, esemplificazioni e presentazione di casi, ampio dibattito.
Area di appartenenza Rischi Specifici
Tipologia EQF
Prevede prove pratiche NO
Prevede test finale SI
Docente del corso

Sabrina Terraroli: laureata nel 1998 in “Scienze dell’educazione” e nel 2009 in “Scienze psicologiche e sociali del lavoro”. Ha svolto nel corso degli anni - ed attualmente svolge - il ruolo di H&S Specialist, Responsabile Sistemi Ambiente e Sicurezza, Internal Auditor 18001 ed Internal Auditor 9001. Lavora presso un Gruppo societario di grandi dimensioni nel settore della Vigilanza Privata. Libera professionista, RSPP. Formatrice aziendale.



Seleziona l'attestato che desideri ricevere: