RISCHI PSICOSOCIALI E CONFLITTUALITÀ: PREVENZIONE

Documentazione Allegata

  BROCHURE rischio psicosociale_prevenzione.pdf


Seleziona l'attestato che desideri ricevere:


Data 21/10/2021
Luogo VIDEOCONFERENZA
Codice Edizione AU11191-2021
Ente erogatore AIAS ACADEMY
Prezzo di Listino (€) 320,00 IVA esclusa
Sconto soci AIAS SI (20%)
Prezzo per i soci AIAS (€) 256,00 IVA esclusa  (in regola con il pagamento della quota annuale AIAS)
Tutor LAURA QUARTA lquarta@aiasacademy.it
Modalità di erogazione Piattaforma Webinar


Crediti Formativi

N. 8 aggiornamento RSPP/ASPP, RLS, Formatori, CSP/CSE, Dirigenti, Preposti, Lavoratori

N. 8 ore valide per il Percorso Formativo HSE Manager Area Organizzativa-Gestionale

Destinatari

Dirigenti e datori di lavoro, ruoli di responsabilita’ e gestione di personale, HSE manager

Durata del corso

8 ore 

Analisi fabbisogno formativo

Gli ambienti di lavoro altamente conflittuali sono insicuri. Il conflitto espone a stress, inefficienze, perdite di tempo, abbattimento dei profitti. Il clima conflittuale è percepito anche all’esterno dell’impresa da clienti e fornitori.

Per progettare ambienti lavorativi che prevengano il rischio di conflittualità è importante escludere la causa organizzativa che indice al conflitto. Procedure, processi, organizzazione aziendale possono nascondere insidie pericolose. Anche i responsabili giocano un importante ruolo nella prevenzione della conflittualità quando scelgono uno stile di gestione per coordinare le persone che riferiscono loro: a volte, inconsapevolmente, introducono elementi di rischio che si potrebbero evitare. Le prime 4 ore di corso sono dedicate a individuare gli elementi dell’organizzazione atti a prevenire i conflitti privilegiando la tecnica formativa dei casi e del confronto delle esperienze. Le 4 ore pomeridiane riguardano l’approfondimento degli strumenti di comunicazione aziendale volti a sostenere gli elementi di cultura organizzativa della prevenzione del conflitto trattati al mattino (riunioni, comunicati, colloqui, confronti) individuando scenari di opportunità, tempistiche e elementi di sensibilità alla prevenzione del conflitto.

Il corso è propedeutico a “rischi psicosociali e conflittualità: gestione”.

Obiettivi didattici

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:

  • Individuare rischi organizzativi di conflittualità in ottica preventiva
  • Identificare rischi di conflittualità determinati da procedure, processi, schemi
  • Comprendere le basi della conflittualità umana nei luoghi di lavoro
Prerequisiti
Contenuti del corso
  • Individuare la radice del conflitto
  • Individuare posizioni del conflitto e reali bisogni sottesi alla posizione
  • Conflitto: tra emozione e razioni per intervenire e risolvere acredini
Modalità didattiche La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Lavori di gruppo, Esercitazioni, Filmati, ecc.
Materiale Didattico Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.
Verifica finale dell'apprendimento

E' prevista la verifica finale dell'apprendimento.

Attestati Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.
Docente del corso

CLAUDIA FABRIS esperta in rischi psicosociali, gestione del personale, performance management e change management, prevenzione della conflittualità nei luoghi di lavoro, stress lavoro correlato e rischi psicosociali del settore  trasporti. E’ HR business manager, Rspp, consulente per il Tribunale e perito di parte, formatore e coach per l’Alta Direzione e funzioni di comando per il migliore orientamento agli obiettivi del personale.  

Certificazione AIASCert


Seleziona l'attestato che desideri ricevere: