Come valutare e gestire il Rischio Elettrico

Documentazione Allegata

BROCHURE CORSO RISCHIO ELETTRICO.pdf


Seleziona l'attestato che desideri ricevere:

Data 27/06/2018
Luogo Via Giovanni Cantoni 7, Milano
Codice Edizione C7258-2018
Ente erogatore AIAS ACADEMY
Prezzo di Listino (€) 160,00 IVA esclusa
Sconto soci AIAS SI
Prezzo per i soci AIAS (€) 128,00 IVA esclusa  (E' necessario essere in regola con il pagamento della quota annuale AIAS)
Tutor FILIPPO CAPORALI fcaporali@aiasacademy.it
Modalità di erogazione In Aula


Destinatari Il corso è rivolto a Datori di Lavoro, Dirigenti, Preposti, Consulenti, Responsabili e Addetti alla manutenzione, Tecnici aziendali, Rappresentanti degli organi di vigilanza, Lavoratori
Durata del corso 4 ore
Analisi fabbisogno formativo

Tra gli obblighi del D.Lgs. 81/08 a carico del datore di lavoro vi è quello indicato dall’art. 80 per identificare le misure necessarie al fine che gli apparecchi e gli impianti elettrici messi a disposizione dei lavoratori siano progettati, costruiti, installati e manutenuti in modo da valutare e presidiare i rischi di natura elettrica derivanti da:

  • contatti elettrici diretti ed indiretti;

  • innesco e propagazione di incendi dovuti a sovratemperature, archi elettrici, radiazioni;

  • innesco di esplosioni;

  • fulminazione diretta ed indiretta;

  • sovratensioni;

  • altre condizioni di guasto ragionevolmente prevedibili


Data la complessità della materia, le valutazioni sopra riportate sono di precisa competenza di tecnici specializzati. I datori di lavoro, i preposti, i Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione e loro addetti, nonché gli altri soggetti coinvolti nella filiera della sicurezza, devono però conoscere i temi e le condizioni di gestione del rischio elettrico al fine di integrare in termini adeguati la valutazione del rischio aziendale ed affidare in modo corretto la progettazione, la realizzazione e la manutenzione degli impianti e delle apparecchiature elettriche.
Verifica finale dell'apprendimento Verifiche intermedie durante lo svolgimento del corso e verifica finale
Obiettivi didattici Gli obiettivi del corso sono quelli di aggiornare la conoscenza delle norme tecniche in materia di sicurezza degli impianti elettrici e di approfondire le metodologie per l’individuazione delle fonti di pericolo finalizzate alla valutazione dei rischi, delle misure di sicurezza e delle procedure di manutenzione.
Contenuti del corso

Presentazione del corso.

  • Analisi del Capo III Testo Unico sulla sicurezza (D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.).

  • Analisi norme tecniche di riferimento (CEI 64-8, CEI EN 50110-I, CEI 11-27).

  • Cenni di elettrotecnica ed impiantistica elettrica.

  • Rischio elettrico ed effetti della corrente elettrica sul corpo umano: limiti di pericolosità, curve di sicurezza.

  • Caratteristiche dei sistemi elettrici e protezione contro i contatti diretti ed indiretti.

  • Sovracorrenti, prevenzione del guasto elettrico, fonti di innesco e propagazione dell’incendio.

  • Progettazione degli impianti e misure di sicurezza, consistenza e qualità della documentazione.

  • Manutenzione e gestione degli impianti, lavori elettrici, individuazione delle fonti di pericolo, delle barriere di sicurezza e dei rischi residui, procedure di manutenzione, dispositivi di protezione individuali.

  • Registrazione dei controlli di manutenzione: documenti, procedure, soggetti.

  • Questionario di apprendimento.

  • Correzione questionario con dibattito.
Documentazione Saranno forniti specifici materiali didattici sulle tematiche del corso, preferibilmente in formato digitale.
Attestati Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento
Metodologie didattiche Si favorirà la lezione interattiva con dibattito e confronto sulle reali problematiche aziendali.
Area di appartenenza Aggiornamenti ASPP-RSPP
Tipologia EQF
Prevede prove pratiche NO
Prevede test finale SI
Docente del corso

Roberto De Girardi - Perito Industriale Elettrotecnico, Incorporated Engineer iscritto all’Engineering Council UK, progettista e verificatore di impianti elettrici in BT e MT di varia tipologia in Italia e all’estero.

Già Segretario e Presidente del Collegio dei Periti Industriali delle province di Milano e Lodi del quale attualmente è vice-presidente, è membro del Comitato 64GC (impianti elettrici utilizzatori di bassa tensione) e del Comitato 64C (Protezione contro i pericoli di incendio) del CEI – Comitato Elettrotecnico Italiano.

Docente – Formatore per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 e del D.I. 06/03/2013.

RESPONSABILE SCIENTIFICO DEL CORSO

Arch. Ivan Masciadri

PARTNERSHIP Corso erogato in partnership con Studio IM-SERVIZITECNICI



Seleziona l'attestato che desideri ricevere: