La gestione dei fattori di rischio psicosociali

Documentazione Allegata

  brochure Fattori psicosociali di rischio.pdf


Seleziona l'attestato che desideri ricevere:


Data 14/10/2022
Luogo Videoconferenza
Codice Edizione AU12432-2022
Ente erogatore AIAS ACADEMY
Prezzo di Listino (€) 320,00 IVA esclusa
Sconto soci AIAS SI (20%)
Prezzo per i soci AIAS (€) 256,00 IVA esclusa  (in regola con il pagamento della quota annuale AIAS)
Tutor Silvia Lia Ragnoli sragnoli@aiasacademy.it
Modalità di erogazione Piattaforma Webinar


Crediti Formativi

8 ore valide aggiornamento RSPP/ASPP, RLS, Formatori, CSP/CSE, Dirigenti, Preposti

8 ore valide per il percorso formativo HSE Area Tecnica in materia di salute occupazionale

Destinatari

Il corso è rivolto a ASPP/RSPP, Dirigenti, HSE Manager

Durata del corso

8 ore

Analisi fabbisogno formativo

I fattori psicosociali sono fra i rischi emergenti più rilevanti. I professionisti della sicurezza e salute hanno la necessità di effettuare una valutazione di tali fattori, di comprenderne i possibili effetti, e di contribuire a interventi per la loro gestione.

È anche necessario per i professionisti HSE saper interloquire con gli specialisti per contribuire alle applicazioni in azienda.

Il corso si propone di fornire gli elementi concettuali e operativi di base per i professionisti della sicurezza e salute al fine di poter contribuire in modo efficace alla valutazione e gestione di tali rischi. Si farà riferimento alle migliori prassi, alla normativa tecnica, ai documenti internazionali più rilevanti.

Obiettivi didattici

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:

  • Definire il concetto di “fattore di rischio psicosociale” e spiegare le fonti (i pericoli) dei rischi psicosociali, secondo la ISO 45003 e secondo altre fonti
  • Definire lo stress lavoro-correlato, descriverne cause e conseguenze
  • Definire la sindrome del burnout, descriverne cause e conseguenze
  • Definire le diversità rilevanti sul lavoro e la loro gestione: età (invecchiamento e giovane età), genere, e altre diversità; descriverne le possibili conseguenze di una carente gestione delle diversità
  • Descrivere i contenuti della ISO 30415 (diversità e inclusione) e di alcuni altri documenti internazionali sul tema della gestione della diversità
  • Definire le violenze, le molestie, il mobbing, descriverne cause e conseguenze
  • Descrivere i contenuti della Convenzione ILO 190 sulla violenza e molestie
  • Descrivere le principali prassi nella valutazione dei fattori di rischio psicosociale
  • Descrivere le modalità per gestire i fattori psicosociali all’interno della ISO 45001, della ISO 45003 (fattori psicosociali e salute mentale), dello standard ISO/PAS 45005 (riguardante sicurezza e Covid), e tenendo conto di altre normative tecniche pertinenti
  • Spiegare in che modo la gerarchia delle misure di riduzione del rischio si può applicare ai fattori psicosociali
  • Individuare azioni organizzative rivolte alla costruzione di salute e benessere
Prerequisiti
Contenuti del corso
  • Il concetto di “fattore di rischio psicosociale”, le fonti (i pericoli) dei rischi psicosociali secondo la ISO 45003 e secondo altre fonti
  • Stress lavoro-correlato: cause e conseguenze
  • Sindrome del burnout: cause e conseguenze
  • Diversità rilevanti sul lavoro e la loro gestione: età (invecchiamento e giovane età), genere, e altre diversità; le possibili conseguenze di una carente gestione delle diversità
  • I contenuti della ISO 30415 (diversità e inclusione) e di alcuni altri documenti internazionali sul tema della gestione della diversità
  • Violenze, molestie, mobbing: cause e conseguenze
  • I contenuti della Convenzione ILO 190 sulla violenza e molestie
  • Le principali prassi nella valutazione dei fattori di rischio psicosociale
  • Gestire i fattori psicosociali secondo la ISO 45001 (sistemi di gestione sicurezza e salute), la ISO 45003 (fattori psicosociali e salute mentale), lo standard ISO/PAS 45005 (sicurezza e Covid), e altre normative tecniche pertinenti
  • La gerarchia delle misure di riduzione del rischio rispetto ai fattori psicosociali
  • Costruzione di salute e benessere: quali azioni organizzative
Modalità didattiche La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Lavori di gruppo, Esercitazioni, Filmati, ecc.
Materiale Didattico Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.
Verifica finale dell'apprendimento

Verifica finale con test a risposta multipla o caso di studio.

Attestati Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.
Docente del corso

Prof. Carlo Bisio

Certificazione AIASCert

AIASCERT, Organismo di Certificazione Accreditato da ACCREDIA, certifica le competenze delle figure professionali secondo processi e schemi conformi alla norma UNI 17024. Il corso può essere valido per aggiornamento e o formazione specifica ai fini della certificazione secondo alcuni schemi. Clicca qui qui per visualizzare tutti gli schemi disponibili.
Per maggiori informazioni contatta la segreteria AIASCERT alla mail aiascert@networkaias.it



Seleziona l'attestato che desideri ricevere: