Uncategorized

  • La qualità dell’aria indoor: situazione nazionale, europea e le linee guida OMS

    Chi si occupa a vario titolo di prevenzione della salute dei lavoratori si trova sempre di più spesso ad affrontare il tema della qualità dell’aria indoor. Per rispondere correttamente è necessario acquisire tutta una serie di competenze: vediamo quali.
  • Procedure e dotazioni di sicurezza negli ambiente confinati - valido AGG. Lavoratori e Preposti

    Il corso si pone l’obiettivo di creare nei Lavoratori e Preposti una specifica sensibilizzazione alla tipologia di rischi derivanti da tale attività e la necessaria attenzione alle corrette misure e modalità operative da adottare.
  • Qualifica RLS – Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

    In tutte le aziende o unità produttive deve essere eletto il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (D.Lgs. 81/08, art. 47 comma 2) che ha il ruolo di interfaccia tra l’azienda e i lavoratori, ovvero persona designata a rappresentare i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della sicurezza e salute degli ambienti di lavoro, partecipare alle riunioni, collaborare con il datore di lavoro per migliorare la qualità del lavoro.
  • Qualifica RSPP per Datore di Lavoro – Rischio Alto

    Secondo l’art. 31 del D.Lgs. 81/2008, il Datore di Lavoro deve organizzare il Servizio di Prevenzione e Protezione all’interno della propria azienda nominando un responsabile RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione), allo scopo di individuare, ridurre, segregare o eliminare i rischi presenti nell’ambiente di lavoro e monitorare le condizioni di salute e sicurezza.
  • Ri-Allineamento della propria postura

    Quanto più ci si avvicina al concetto di linee e simmetrie anatomicamente armoniose, tanto più facilmente si stimoleranno le potenzialità dell’organismo umano di resistere e di combattere gli influssi nocivi dell’ambiente.
  • RSPP per Datore di Lavoro Rischio Alto - Aggiornamento

    Secondo l’art. 31 del D.Lgs. 81/2008, il Datore di Lavoro deve organizzare il Servizio di Prevenzione e Protezione all’interno della propria azienda nominando un responsabile RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione), allo scopo di individuare, ridurre, segregare o eliminare i rischi presenti nell’ambiente di lavoro e monitorare le condizioni di salute e sicurezza. A tale scopo Il Datore di lavoro può svolgere direttamente i compiti del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi (DL_RSPP) come da D.Lgs. n. 81/08, art. 34, comma 1, (frequentando uno specifico corso secondo l’Accordo del 21/12/11 ed aggiornando la propria qualifica con cadenza quinquennale di 14 ore) nei casi di: 1. Aziende artigiane e industriali non superiori ai 30 addetti; 2. Aziende agricole e zootecniche fino a 30 addetti; 3. Aziende ittiche fino con un massimo 20 addetti, 4. Altre fino a 200 addetti. Nei casi superiori ai suddetti è necessario ricorrere alla nomina di un RSPP esterno.
  • RSPP per Datori di Lavoro Rischio Basso - Aggiornamento

    Secondo l’art. 31 del D.Lgs. 81/2008, il Datore di Lavoro deve organizzare il Servizio di Prevenzione e Protezione all’interno della propria azienda nominando un responsabile RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione), allo scopo di individuare, ridurre, segregare o eliminare i rischi presenti nell’ambiente di lavoro e monitorare le condizioni di salute e sicurezza. A tale scopo Il Datore di lavoro può svolgere direttamente i compiti del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi (DL_RSPP) come da D.Lgs. n. 81/08, art. 34, comma 1, (frequentando uno specifico corso secondo l’Accordo del 21/12/11 ed aggiornando la propria qualifica con con cadenza quinquennale di 6 ore) nei casi di: 1. Aziende artigiane e industriali non superiori ai 30 addetti; 2. Aziende agricole e zootecniche fino a 30 addetti; 3. Aziende ittiche fino con un massimo 20 addetti, 4. Altre fino a 200 addetti. Nei casi superiori ai suddetti è necessario ricorrere alla nomina di un RSPP esterno.
  • Sicurezza in ambienti confinati

  • Tecnico Esperto ECEM - Corso Base

    Il corso, oltre ad approfondire questi temi, tratterà le problematiche e le criticità inerenti calcoli, stime e misurazioni
  • Workers General Training - Formazione generale dei lavoratori in LINGUA INGLESE

    Il corso risponde ai requisiti richiesti dall'Accordo C.U.S.R. 21 dicembre 2011 per quanto concerne la parte generale della formazione del lavoratore ed è completamente in lingua inglese.