CEM e ROA in saldatura, sorgenti e criticità

I generatori di saldatura sono apparati molto diffusi, ma la gestione dei rischi da agenti fisici ad essi associati sono generalmente sottostimati.
DURATA: 4 ore

Scegli edizione:

17 settembre 2024 Videoconferenza

Informazioni corso:

Destinatari

Il corso è rivolto a tutte le figure professionali, in particolare ai Responsabili e Addetti Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP e ASPP), Consulenti sulla Sicurezza, Datori di Lavoro, Dirigenti, Preposti, Rappresentanti ODV, che intendono approfondire le criticità per la valutazione del rischio di esposizione a campi elettromagnetici e radiazioni ottiche artificiali in relazione agli apparati di saldatura.

Obiettivi didattici

Obiettivo del corso è fornire un aggiornamento tecnico e normativo sulle emissioni delle sorgenti in esame, individuando le modalità di approccio alla valutazione, esemplificando i casi studio più frequentemente presenti nei contesti lavorativi (es. arco elettrico, laser, ecc.).

Analisi fabbisogno formativo

I generatori di saldatura sono apparati molto diffusi, ma la gestione dei rischi da agenti fisici ad essi associati sono generalmente sottostimati. La normativa tecnica ha introdotto alcune recenti indicazioni a livello di certificazione nell’emissione del campo elettromagnetico che aggiornano il quadro regolatorio antecedente.

Prerequisiti

Licenza media

Contenuto del corso

  • Presentazione del tutor ed indicazioni sull’attività della giornata di lavoro
  • BIAZZI: presentazione del corso con gli obiettivi da raggiungere 
  • BIAZZI: normativa per la tutela dei lavoratori e della popolazione dai rischi (1h)
  • Seren Tha: la gestione del rischio ROA in saldatura: normativa e casi studio
  • Seren Tha: la gestione del rischio CEM in saldatura: normativa e casi studio
  • Domande
  • Test finale di verifica dell’apprendimento
  • Questionario di gradimento del corso (Customer Satisfaction)
  • Chiusura corso e considerazioni finali sugli obiettivi raggiunti

Verifica finale dell'apprendimento

E' prevista la verifica finale dell'apprendimento.

Metodologie didattiche

La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Lavori di gruppo, Esercitazioni, Filmati, ecc.

Docente del corso

Luisa Biazzi -  Fisico Esperto CEM, ROA, LASER, Radiazioni ionizzanti-Università di Pavia. 

Massimiliano Seren Tha - Tecnico Competente in acustica ambientale.

Attestati

Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.

Documentazione rilasciata

Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.

Certificazione AIAS Cert

AIASCERT, Organismo di Certificazione Accreditato da ACCREDIA, certifica le competenze delle figure professionali secondo processi e schemi conformi alla norma UNI 17024. Il corso può essere valido per aggiornamento e o formazione specifica ai fini della certificazione secondo alcuni schemi. Clicca qui qui per visualizzare tutti gli schemi disponibili.
Per maggiori informazioni contatta la segreteria AIASCERT alla mail svalenza@networkaias.it