Elementi di pratica per RSPP – Rumore, Vibrazioni meccaniche e Microclima

ll corso è impostato per aiutare gli RSPP a capire come affrontare nella propria azienda i rischi rumore, vibrazioni meccaniche e microclima.
DURATA: 8 ore
Rumore vibrazioni meccaniche microclima

Scegli edizione:

21 maggio 2024 Videoconferenza
30 settembre 2024 Videoconferenza

Informazioni corso:

Destinatari

RSPP, ASPP, Liberi professionisti

Obiettivi didattici

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado, per ciascuno dei rischi presentati, di:

  • Descrivere i principi importanti attinenti al tipo di rischio
  • Effettuare o ottenere una valutazione corretta del rischio per la gestione del DVR
  • Gestire il rischio all’interno della propria società
  • Effettuare una formazione ed informazione efficace all’interno dell’azienda
  • Consultare in maniera efficace professionisti esterni per richiedere preventivi mirati di collaborazione
  • Sapersi muoversi nel mercato delle consulenze tecniche e specifiche
  • Ottenere un risparmio economico nella valutazione dei rischi

Analisi fabbisogno formativo

Il Titolo VIII del D.Lgs. 81/08 impone alle aziende di effettuare la valutazione del rischio da esposizione ad agli agenti fisici e, tra questi, al rumore, alle vibrazioni ed al microclima. Il corso si propone di: approfondire compiti e responsabilità che la norma pone a carico dei datori di lavoro e dei dirigenti; accennare alle tecniche di valutazione dell’esposizione; individuare i metodi per ridurre il rischio.

Contenuto del corso

Rumore:

  • Quadro legislativo
  • I decibel
  • La valutazione del rischio
  • Misurazioni
  • Casi studio

Vibrazioni meccaniche:

  • Quadro legislativo
  • Misurazioni
  • Utilizzo di Banche Dati e dati forniti dal costruttore
  • Casi studio

Microclima: 

  • Quadro legislativo
  • La valutazione del rischio da stress termico
  • La verifica del rispetto dei requisiti di comfort termico
  • Misurazioni
  • Casi studio

Verifica finale dell'apprendimento

E' prevista la verifica finale dell'apprendimento.

Metodologie didattiche

La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Lavori di gruppo, Esercitazioni, Filmati, ecc.

Docente del corso

Alessandro Merlino: Dottore in fisica e dal 1999 si occupa di igiene industriale con specifico riferimento agli accertamenti tecnici di igiene industriale relativi agli agenti fisici (Titolo VIII del D.Lgs 81/08), alle sostanze nocive (Titolo IX) ed alle verifiche dei requisiti ambientali indoor (allegati IV e XXXIV). E’ consulente degli RSPP di numerose aziende ed enti del settore secondario e terziario, compresa la sanità e la ricerca. E’ inoltre attivo nella formazione.

 

Attestati

Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.

Documentazione rilasciata

Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.

Certificazione AIAS Cert

AIASCERT, Organismo di Certificazione Accreditato da ACCREDIA, certifica le competenze delle figure professionali secondo processi e schemi conformi alla norma UNI 17024. Il corso può essere valido per aggiornamento e o formazione specifica ai fini della certificazione secondo alcuni schemi. Clicca qui qui per visualizzare tutti gli schemi disponibili.
Per maggiori informazioni contatta la segreteria AIASCERT alla mail svalenza@networkaias.it