Ergonomia e sicurezza sul lavoro nella prevenzione dei fattori di rischio da malattie professionali muscolo scheletriche

Il corso si prefigge di trasmettere ai suoi destinatari i meccanismi di ergonomia alla base dei fattori di rischio sul lavoro da malattie professionali muscolo scheletriche
DURATA: 8 ore
Al momento non sono programmate edizioni per questo corso. Richiedi informazioni per restare aggiornato sulla pubblicazione di edizioni future.

Informazioni corso:

Crediti formativi

8 validi aggiornamento RSPP/ASPP, RLS, Formatori, CSP/CSE, Dirigenti, Preposti, Lavoratori, per il percorso formativo HSE area tecnica in materia di sicurezza

Destinatari

Il corso è rivolto a RSPP/ASPP, RLS, Formatori, CSP/CSE, HSE, Dirigenti, Preposti, Lavoratori

Obiettivi didattici

Al termine del corso i partecipanti avranno competenze per:
1. Riconoscere le dinamiche biologiche nello sviluppo delle malattie professionali muscolo-scheletriche
2. Riconoscere quali fattori di rischio nella sfera privata determinano l’aumento degli indici di rischio sul lavoro
3. Conoscere l’interdipendenza fra ergonomia, fattori biopsicosociali e malattie muscolo-scheletriche o psicosomatiche
4. Comprendere l’interdipendenza teorico-pratica fra Respirazione corretta e Salute psico-somatica
5. Misurare attraverso un’indagine conoscitiva - il cui strumento sarà incluso nell’offerta formativa - ai partecipanti, i fattori di rischio latenti da DMS (disturbi muscolo-scheletrici) fra i lavoratori
6. Riconoscere le tipologie di fattori di rischio latenti emersi dall’indagine da DMS (disturbi muscolo-scheletrici) fra i lavoratori
7. Identificare gli strumenti ed attrezzature a disposizione per la riduzione del sovraccarico biomeccanico e da MMC (movimentazione manuale di carichi)
8. Saper riconoscere misure correttive ed iniziative opportune per intervenire fattivamente nella riduzione del RISCHIO ERGONOMICO POSTURALE
9. Imparare tecniche per muoversi in sicurezza e trasmetterle ai lavoratori (fra operatori che lavorano in piedi, seduti o in modalità mista)
10. Conoscere le AUTO POSTURE CORRETTIVE per la riduzione del sovraccarico dell’apparato locomotore (fra operatori che lavorano in piedi, seduti o in modalità mista)
11. Identificare gli interlocutori professionisti, adatti ad intervenire in azienda, laddove le azioni esulino dal proprio perimetro di competenza
12. Monitorare l’andamento delle azioni correttive intrapres

Analisi fabbisogno formativo

Il corso si prefigge di trasmettere ai suoi destinatari i meccanismi di ergonomia alla base dei fattori di rischio sul lavoro da malattie professionali muscolo scheletriche.
Verranno affrontati in chiave ERGONOMICO POSTURALE TEORICO-PRATICA i principali temi coinvolti nelle manifestazioni di disturbi dell’apparato locomotore e come evolvono da un punto di vista biomeccanico e psico-somatico

Contenuto del corso

Nella trattazione dei contenuti sono previste esercitazioni pratiche
➢ Libero arbitrio e consapevolezza del rischio
➢ Ergonomia sul lavoro e fattori di rischio
➢ Malattie professionali muscolo-scheletriche: definizione ed approfondimento
➢ Meccanismi biomeccanici e cenni di fisiologia, applicata all'apparato locomotore
➢ Conoscere i meccanismi alla base dei processi di squilibrio organico, che conducono verso la Malattia
➢ Fattori ambientali e fattori lavorativi nella definizione del rischio
➢ Ergonomia cognitiva e sfera privata
➢ Malattie psico somatiche e muscolo-scheletriche in reciproca la relazione
➢ Affrontare indagini conoscitive sulla popolazione aziendale
➢ Riconoscere disturbi, malattie e segni distintivi o correlati ai DMS
➢ Strumentazione ergonomica per la riduzione del rischio
➢ Biologia della respirazione ed implicazioni nella valutazione del rischio (teoria e pratica)
➢ Tecniche per muoversi in sicurezza (teoria e pratica)
➢ Auto-Posture correttive sul lavoro (teoria e pratica)

Verifica finale dell'apprendimento

E' prevista la verifica finale dell'apprendimento

Metodologie didattiche

La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Lavori di gruppo, Esercitazioni, Filmati, ecc.

Docente del corso

Dott. Michele Montagna

Attestati

Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.

Documentazione rilasciata

Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.

Certificazione AIAS Cert

AIASCERT, Organismo di Certificazione Accreditato da ACCREDIA, certifica le competenze delle figure professionali secondo processi e schemi conformi alla norma UNI 17024. Il corso può essere valido per aggiornamento e o formazione specifica ai fini della certificazione secondo alcuni schemi. Clicca qui qui per visualizzare tutti gli schemi disponibili.
Per maggiori informazioni contatta la segreteria AIASCERT alla mail svalenza@networkaias.it