Gestione dei conflitti

Il webinar mette in evidenza l'importanza dell'alfabetizzazione emotiva per individuare, comprendere e gestire i bisogni personali e di coloro con cui siamo in conflitto
DURATA: 1 ore

Scegli edizione:

14 novembre 2024 Videoconferenza

Informazioni corso:

Destinatari

Il corso è rivolto a ASPP/RSPP, Dirigenti, Preposti, Formatori, Coordinatori di cantiere, Datori di lavoro, Ingegneri, Architetti, Geometri, Periti Industriali e a tutte le figure lavorative che si occupano di Qualità Ambiente e Sicurezza.

Obiettivi didattici

  • Approfondire l'importanza dell'alfabetizzazione emotiva.
  • Identificare i bisogni personali e dei confliggenti durante situazioni conflittuali.
  • Sviluppare l'empatia e la consapevolezza emotiva.

Analisi fabbisogno formativo

Il webinar mette in evidenza l'importanza dell'alfabetizzazione emotiva per individuare, comprendere e gestire i bisogni personali e di coloro con cui siamo in conflitto. Spesso, la mancanza di consapevolezza emotiva può alimentare e amplificare le dinamiche conflittuali. Gestire i conflitti significa, al contrario, acquisire le necessarie competenze per riportare la situazione in una fase di de-escalation.

Nell'ambito aziendale, la gestione dei conflitti è diventata una competenza cruciale nel campo delle risorse umane, in quanto impatta direttamente sulla produttività, sull'ambiente lavorativo e sul benessere complessivo dell'organizzazione. Nonostante il conflitto possa essere un momento difficile all'interno di una relazione rappresenta comunque un'opportunità preziosa per la propria crescita sia a livello personale e sia a livello professionale.

Contenuto del corso

  • Introduzione all'alfabetizzazione emotiva.
  • I bisogni emotivi personali e del confliggente durante un conflitto.
  • La “non gestione” di un conflitto cosa comporta.
  • Il conflitto come momento di apprendimento.
  • Domande
  • Test finale di verifica dell’apprendimento
  • Questionario di gradimento del webinar (Customer Satisfaction)

Verifica finale dell'apprendimento

E' prevista la verifica finale dell'apprendimento.

Metodologie didattiche

La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Lavori di gruppo, Esercitazioni, Filmati, ecc.

Docente del corso

Sabrina Terraroli, Laureata nel 1998 in “Scienze dell’educazione” e nel 2009 in “Scienze psicologiche e sociali del lavoro”. Ha svolto nel corso degli anni – ed attualmente svolge – il ruolo di H&S Specialist, Responsabile Sistemi Ambiente e Sicurezza,. Lavora presso un Gruppo societario di grandi dimensioni nel settore della Vigilanza Privata. Libera professionista, RSPP. Formatrice aziendale ed Executive Coach. Credenziali ICF.

Attestati

Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.

Documentazione rilasciata

Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.

Certificazione AIAS Cert

AIASCERT, Organismo di Certificazione Accreditato da ACCREDIA, certifica le competenze delle figure professionali secondo processi e schemi conformi alla norma UNI 17024. Il corso può essere valido per aggiornamento e o formazione specifica ai fini della certificazione secondo alcuni schemi. Clicca qui qui per visualizzare tutti gli schemi disponibili.
Per maggiori informazioni contatta la segreteria AIASCERT alla mail svalenza@networkaias.it