Gestione operativa del Rischio Biologico negli ambienti di lavoro

Il rischio conseguente all’esposizione a Microrganismi è comune a tutti gli ambienti di lavoro e di vita, ad oggi è ancora estremamente sottovalutato, se escludiamo infatti gli ambiti strettamente ospedalieri ed i laboratori, questo rischio è molto spesso non considerato. L’approccio proposto è assolutamente multidiscliplinare dovendo necessariamente considerare aspetti biologici, medici, chimici, tecnico impiantisitici e organizzativi procedurali.
DURATA: 8 ore

Scegli edizione:

14 maggio 2024 Videoconferenza
26 novembre 2024 Videoconferenza

Informazioni corso:

Destinatari

Datori di lavoro, RSPP, ASPP, Direttori di stabilimento, Direttori di centri commerciali, Direttori di strutture ricettive, Direttori sanitari di ambulatori e case di riposo, Responsabili di manutenzione degli impianti, Dirigenti scolastici, Responsabili operativi di aziende agricole, zootecniche, gestione rifiuti, impianti produzione energia da fonti rinnovabili.

Obiettivi didattici

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:

• Verificare se e come nella propria realtà il rischio è presente

• Impostare il procedimento di valutazione dell’entità del rischio

• Valutare gli interventi proponibili per la riduzione di tale rischio

• Avere una visione del rischio inquadrata nelle normative esistenti

Analisi fabbisogno formativo

Il rischio conseguente all’esposizione a Microrganismi è comune a tutti gli ambienti di lavoro e di vita, ad oggi è ancora estremamente sottovalutato, se escludiamo infatti gli ambiti strettamente ospedalieri ed i laboratori, questo rischio è molto spesso non considerato.

Il pericolo di per sè, data l’origine biologica ubiquitaria, non è eliminabile in modo definitivo, ma deve essere affrontato in modo sistematico e coerente con il Testo Unico sulla Sicurezza al fine di garantire la salubrità e sicurezza dei lavoratori e degli utenti.

Le conseguenze, con differenti livelli di ciriticità, debbono comunque essere definite e valutate in tutti gli ambienti: dagli aereoporti agli uffici, dalle aziende agricole  alle aziende di gestione dei rifiuti, dagli alberghi alle scuole, dai laboratori agli ambulatori odontoiatrici.

L’approccio proposto è assolutamente multidiscliplinare dovendo necessariamente considerare aspetti biologici, medici, chimici, tecnico impiantisitici e organizzativi procedurali.

Contenuto del corso

  • Microbiologia degli agenti biologici
  • I principi base della valutazione del rischio biologico
  • Effetti sugli esseri umani ed epidemiologia
  • Metodologie di valutazione del rischio biologico
  • Monitoraggio ambientale
  • Normativa di riferimento
  • Focus sulla qualità dell’acqua potabile
  • Misure di prevenzione e mitigazione del rischio biologico
  • Focus sulla qualità dell’aria negli ambienti indoor
  • Case studies

Verifica finale dell'apprendimento

E' prevista la verifica finale dell'apprendimento.

Metodologie didattiche

La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Esercitazioni, inoltre verranno utilizzati dei materiali didattici interattivi specifici per la formazione online.

Docente del corso

Elena Sasdelli, Biologa, ha lavorato nella sezione microbiologia ambientale di Arpa-ER come consulente dal 2008 al 2016, formatore per Arpa-ER sulla microbiologia indoor, Clean Rooms, campionamento microbiologico indoor e sistema HACCP, formatore per AIAS Academy sul Rischio Biologico e Legionella.

Davide Busico, Laureato in chimica industriale, lavora in ITACA (società leader trattamento acqua) come tecnico specializzato e poi come responsabile manutenzione impianti. Durante questo periodo segue molteplici realtà ospedaliere sul territorio nazionale (nord e centro Italia) come consulente Legionella. Successivamente diventa responsabile tecnico commerciale nell'azienda CLIMA ACQUE del gruppo Martignoni Leardini. Qui segue come referente tecnico svariati clienti in ambito industriale e del settore turistico ricettivo come consulente Water Management e Legionella Risk Assessor per l'intero gruppo. Attualmente lavora presso Legionella Free come responsabile tecnico commerciale e referente sviluppo nuovi contatti.

Attestati

Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.

Documentazione rilasciata

Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.

Certificazione AIAS Cert

AIASCERT, Organismo di Certificazione Accreditato da ACCREDIA, certifica le competenze delle figure professionali secondo processi e schemi conformi alla norma UNI 17024. Il corso può essere valido per aggiornamento e o formazione specifica ai fini della certificazione secondo alcuni schemi. Clicca qui qui per visualizzare tutti gli schemi disponibili.
Per maggiori informazioni contatta la segreteria AIASCERT alla mail svalenza@networkaias.it