Il rischio idrogeologico nei luoghi di lavoro

Il D.Lgs. 81 sancisce l’obbligo di valutazione di TUTTI i rischi. In virtù degli effetti dovuti al cambiamento climatico, la maggior parte delle realtà produttive hanno fatto o dovranno presto fare i conti anche con questo rischio, annoverandolo nel proprio DVR.
DURATA: 4 ore

Scegli edizione:

25 settembre 2024 Videoconferenza

Informazioni corso:

Destinatari

Il corso è rivolto a ASPP/RSPP e Datori di Lavoro

Obiettivi didattici

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di avere la conoscenza di base che gli permetta di elaborare la valutazione dei rischi idrogeologici ai quali è sottoposta la propria realtà produttiva.

Analisi fabbisogno formativo

Il D.Lgs. 81 sancisce l’obbligo di valutazione di TUTTI i rischi. In virtù degli effetti dovuti al cambiamento climatico, la maggior parte delle realtà produttive hanno fatto o dovranno presto fare i conti anche con questo rischio, annoverandolo nel proprio DVR.

Contenuto del corso

Introduzione al concetto di:

  • rischio
  • pericolo
  • pericolosità
  • vulnerabilità
  • Le definizioni ricorrenti
  • I principali rischi idrogeologici
  • Le cause
  • La prevenzione e la protezione
  • Le allerte e i comportamenti da seguire
  • Gli interventi post inondazione
  • Le attrezzature utili al superamento dell’emergenza
  • I DPI
  • La campagna del Dipartimento di Protezione Civile “Io non rischio”

Verifica finale dell'apprendimento

E' prevista la verifica finale dell'apprendimento

Metodologie didattiche

La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Lavori di gruppo, Esercitazioni, Filmati, ecc.

Docente del corso

Picotti Marco, formatore certificato Aiascert Accredia (certif. n.009/2022) svolge l’attività di docente formatore nel nord Italia, collaborando con diversi Enti di formazione.

Operatore di protezione civile da oltre quarant’anni, è da 9 anni responsabile nazionale emergenze di Prociv Italia (organizzazione nazionale riconosciuta dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile).

E’ formatore accreditato presso Polis Regione Lombardia e vice coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico di AIAS.

Attestati

Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.

Documentazione rilasciata

Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.

Certificazione AIAS Cert

AIASCERT, Organismo di Certificazione Accreditato da ACCREDIA, certifica le competenze delle figure professionali secondo processi e schemi conformi alla norma UNI 17024. Il corso può essere valido per aggiornamento e o formazione specifica ai fini della certificazione secondo alcuni schemi. Clicca qui qui per visualizzare tutti gli schemi disponibili.
Per maggiori informazioni contatta la segreteria AIASCERT alla mail svalenza@networkaias.it