Il sistema sanzionatorio e la responsabilità penale in materia di sicurezza sul lavoro

Il corso si propone di offrire una panoramica della normativa penale e del sistema sanzionatorio previsto per le ipotesi di violazione della normativa in materia di salute, sicurezza e ambiente
DURATA: 2 ore

Scegli edizione:

4 ottobre 2024 Videoconferenza

Informazioni corso:

Destinatari

Il corso è rivolto a ASPP/RSPP, Dirigenti, Preposti, Formatori, Coordinatori di cantiere, Datori di lavoro, Ingegneri, Architetti, Geometri, Periti Industriali e a tutte le figure lavorative che sii occupano di Qualità Ambiente e Sicurezza

Obiettivi didattici

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:

 

  • Conoscere le conseguenze penali per le violazioni della normativa in materia di salute, sicurezza e ambiente
  • Conoscere le conseguenze penali in caso di infortuni sul lavoro
  • Conoscere i rischi per gli enti in ragione della responsabilità amministrativa degli enti ex D. Lgs. 231/2001
  • Conoscere gli orientamenti giurisprudenziali in materia

Analisi fabbisogno formativo

Il corso si propone di offrire una panoramica della normativa penale e del sistema sanzionatorio previsto per le ipotesi di violazione della normativa in materia di salute, sicurezza e ambiente, nonché per le ipotesi di infortunio sul lavoro, anche affrontando le possibili ricadute di responsabilità in capo agli enti in ragione della responsabilità amministrativa prevista dal D. Lgs. 231/2001.

Il corso affronterà i temi tenendo conto delle principali e più recenti sentenze in materia, affrontando il tema delle responsabilità attraverso casi pratici e concreti.

Contenuto del corso

  • Presentazione del tutor
  • Presentazione del docente
  • sanzioni penali e amministrative in caso di infortuni, violazioni normativa sicurezza e ambientale
  • cosa fare quando si verifica un infortunio in azienda
  • la procedura sanzionatoria ex dlgs 758/94
  • la responsabilità della società ex dlgs 231/01
  • casistica
  • domande
  • test finale

Verifica finale dell'apprendimento

E' prevista la verifica finale dell'apprendimento.

Metodologie didattiche

La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Lavori di gruppo, Esercitazioni, Filmati, ecc.

Docente del corso

Avv. MAGRI PIERO

Laureato nel 1991 presso l'Università degli Studi di Milano in diritto penale 
dal 1995 avvocato presso lo studio Gulotta-Varischi (dove aveva svolto la pratica forense)
dal 2005 fondatore dello studio Avvocati Magri e Sirani e dal 2012 name partner di Magri Avvocati Penalisti
dal 2014 responsabile del dipartimento penale di R&P Legal, studio multiservice con più di 120 avvocati. 
Mi occupo di attività giudiziale e di consulenza, in materia di reati societari, sicurezza sul lavoro e ambiente, reati tributari e fallimentari, reati contro la PubBlica Amministrazione  
Dal 2019 sono professionista con ranking nella guida internazionale Chambers nel settore White colar crime

Presidente di ODV di diverse società (Alstom, Gruppo Ge, Alcon, Live Nation)
Ha pubblicato numerosi articoli e contributi per libri, Commentari e monografie

Attestati

Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.

Documentazione rilasciata

Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.

Certificazione AIAS Cert

AIASCERT, Organismo di Certificazione Accreditato da ACCREDIA, certifica le competenze delle figure professionali secondo processi e schemi conformi alla norma UNI 17024. Il corso può essere valido per aggiornamento e o formazione specifica ai fini della certificazione secondo alcuni schemi. Clicca qui qui per visualizzare tutti gli schemi disponibili.
Per maggiori informazioni contatta la segreteria AIASCERT alla mail svalenza@networkaias.it