Linguaggio inclusivo e la certificazione di genere UNI/PDR 125:2022: due opportunità

Il corso esplorerà i limiti e le possibilità del linguaggio inclusivo, illustrando come la scelta dei termini possa influenzare il pensiero e l'atteggiamento all'interno delle organizzazioni
DURATA: 4 ore

Scegli edizione:

10 ottobre 2024 Videoconferenza

Informazioni corso:

Destinatari

RSPP/ASPP, RLS, Formatori, CSP/CSE, Dirigenti, Preposti, Lavoratori

Obiettivi didattici

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:

  1. Comprendere i principi fondamentali del linguaggio inclusivo e della parità di genere.
  2. Analizzare il linguaggio tradizionale e riconoscere le implicazioni del linguaggio non inclusivo.
  3. Approfondire il significato di un linguaggio rispettoso ed inclusivo nei contesti lavorativi.
  4. Fornire una panoramica completa della certificazione Uni/PDR 125:2022.

Analisi fabbisogno formativo

Il corso esplorerà i limiti e le possibilità del linguaggio inclusivo, illustrando come la scelta dei termini possa influenzare il pensiero e l'atteggiamento all'interno delle organizzazioni. Inoltre, i partecipanti apprenderanno gli elementi essenziali della certificazione di Genere Uni/PDR 125:2022.

Contenuto del corso

  • Fondamenti del Linguaggio Inclusivo
  • Stereotipi di genere nel linguaggio comune
  • Impatti positivi del linguaggio inclusivo all’interno delle organizzazioni.
  • Inclusione e diversità: due opportunità due valori
  • La certificazione per la parità di genere UNI/PDR 125:2022
  • Promuovere la parità di genere e l’inclusività nel posto di lavoro.

Verifica finale dell'apprendimento

Verifica finale con test a risposta multipla o caso di studio

Metodologie didattiche

La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: lezione esemplificativa ed interattiva, discussione di casi, lavori di gruppo, esercitazioni, filmati.

Docente del corso

Sabrina Terraroli, è una consulente nel campo della sicurezza sul lavoro e della gestione delle risorse umane, nonché formatrice ai sensi dell'Accordo Stato-Regioni del 2013. Ha conseguito la laurea in Scienze dell’Educazione con specializzazione in Esperto nei Processi Formativi ed in Psicologia del Lavoro. Ha ottenuto la qualifica di Executive Coach con credenziale ACC rilasciata dall’International Coaching Federation. Attualmente sta completando il Master in Mediazione Familiare, in conformità al D.M. 151/2023. Sabrina Terraroli opera come consulente in sicurezza sul lavoro, sviluppo delle soft skills e gestione dei conflitti. Le sue attività includono l'implementazione di programmi formativi, l'analisi dei rischi e la promozione di pratiche lavorative più sicure.

Attestati

Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.

Documentazione rilasciata

Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.

Certificazione AIAS Cert

AIASCERT, Organismo di Certificazione Accreditato da ACCREDIA, certifica le competenze delle figure professionali secondo processi e schemi conformi alla norma UNI 17024. Il corso può essere valido per aggiornamento e o formazione specifica ai fini della certificazione secondo alcuni schemi. Clicca qui qui per visualizzare tutti gli schemi disponibili.
Per maggiori informazioni contatta la segreteria AIASCERT alla mail svalenza@networkaias.it