RSPP Datore di Lavoro Rischio Alto

L’RSPP è definito dal D.Lgs. 81/08 come un soggetto in possesso di capacità e requisiti adeguati alla natura dei rischi potenzialmente presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative in cui i lavoratori sono impiegati. Si tratta di una figura aziendale obbligatoria con molteplici obblighi e numerosi incarichi di consulenza. In alcuni casi, questo compito viene svolto direttamente dal Datore di lavoro che, nell’ottica di un miglioramento progressivo dei livelli di Salute e di Sicurezza, concorre sinergicamente alla definizione di nuovi piani, programmi e procedure per limitare l’occorrenza dei rischi sul lavoro.
DURATA: 48 ore

Scegli edizione:

7 ottobre 2024 Videoconferenza

Informazioni corso:

Destinatari

Il corso è rivolto ai Datori di Lavoro RSPP di aziende ad alto rischio.

I macro settori in cui è presente un livello di rischio alto sono: estrazioni minerali, costruzioni, industrie alimentari tessile abbigliamento, produzione e lavorazione metalli, fabbricazione macchine, apparecchi meccanici, fabbricazione macchine, apparecchi elettrici, elettronici, fabbricazione di autoveicoli, fabbricazione mobili, produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, acqua, smaltimento rifiuti, raffinerie, trattamento combustibili nucleari, industria chimica, sanità, assistenza sociale residenziali.

Tutti i Datori di Lavoro con incarichi di RSPP (DL SPP) che hanno svolto l'ultima formazione prima dell'11 Gennaio 2012 dovranno aggiornarsi obbligatoriamente entro e non oltre l'11 Gennaio 2017.

Obiettivi didattici

Formazione per Datori di Lavoro che svolgono il corso di RSPP.

Analisi fabbisogno formativo

L’RSPP è definito dal D.Lgs. 81/08 come un soggetto in possesso di capacità e requisiti adeguati alla natura dei rischi potenzialmente presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative in cui i lavoratori sono impiegati.

Si tratta di una figura aziendale obbligatoria con molteplici obblighi e numerosi incarichi di consulenza. In alcuni casi, questo compito viene svolto direttamente dal Datore di lavoro che, nell’ottica di un miglioramento progressivo dei livelli di Salute e di Sicurezza, concorre sinergicamente alla definizione di nuovi piani, programmi e procedure per limitare l’occorrenza dei rischi sul lavoro.

Il D.Lgs. 81/08 prevede lo svolgimento di un corso di formazione obbligatorio per tutti i Datori di Lavoro che ricoprono l’incarico di RSPP - Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, di cui l’Accordo della Conferenza Stato-Regioni del 21/12/2011 ha definito durata e contenuti.

N.B. 1: il percorso formativo per DLSPP prevede l’obbligo di eseguire le prime 8 ore del corso (Modulo Generale) in modalità e-learning e, solo dopo aver completato il Modulo Generale, eseguire le seconde 8 ore (Modulo Specifico) in aula.

N.B. 2: per la regione Sicilia, è necessario effettuare l’acquisto entro 25 giorni dalla data di inizio del corso, al fine di consentire a Silaq di ottemperare l’invio allo S.Pre.S.A.L. della documentazione richiesta per l’approvazione del corso.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuto del corso

Modulo 1 - Giuridico normativo (8 ore in e-learning)

  • Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori
  • Gli organi di vigilanza e le procedure ispettive
  • I soggetti del sistema prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa
  • Delega di funzioni, La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa
  • La "responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica" ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.
  • I sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia

Modulo 2 - Gestione e organizzazione della sicurezza (8 ore in e-learning)

  • Modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro
  • Gestione della documentazione tecnico amministrativa
  • Obblighi connessi ai contratti di appalto o d'opera o di somministrazione
  • Organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze
  • Modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative
  • Ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione

Modulo 3 - Individuazione e valutazione dei rischi (16 ore in aula)

  • Criteri e strumenti per l'individuazione e la valutazione dei rischi
  • Fattori di rischio specifici
  • Il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto
  • Le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio
  • La considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei preposti
  • Dispositivi di protezione individuale
  • La sorveglianza sanitaria

Modulo 4 - Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori (16 ore in aula)

  • Competenze relazionali e consapevolezza del ruolo
  • Importanza strategica dell'informazione, della formazione e dell'addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale
  • Tecniche di comunicazione
  • Lavoro di gruppo e gestione dei conflitti
  • Consultazione partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza
  • Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

Verifica finale dell'apprendimento

Al termine di ogni lezione verrà effettuato un test di apprendimento al fine di verificare la corretta comprensione dei partecipanti.

 

Metodologie didattiche

La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Lavori di gruppo, Esercitazioni, Filmati, ecc.

Docente del corso

Docenti qualificati dal nostro Sistema qualità e selezionati individuando i contenuti qualificanti del curriculum vitae, prendendo a riferimento i requisiti del Decreto Interministeriale 06/03/2013 'Criteri di qualificazione della figura del formatore', l’Accordo Stato – Regioni 2016 'Allegato IV: Indicazioni metodologiche per la progettazione ed erogazione dei corsi' e la norma UNI ISO 21001:2019 'Sistemi di gestione per le organizzazioni di istruzione e formazione'.

AIAS ACADEMY garantisce che tutti i Docenti abbiano le competenze tecnico-professionali richieste per erogare la formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Attestati

Una volta conclusa la formazione, verrà rilasciato attestato di partecipazione (previa frequenza del 90% delle ore di formazione previste).

Documentazione rilasciata

Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.

Certificazione AIAS Cert

AIASCERT, Organismo di Certificazione Accreditato da ACCREDIA, certifica le competenze delle figure professionali secondo processi e schemi conformi alla norma UNI 17024. Il corso può essere valido per aggiornamento e o formazione specifica ai fini della certificazione secondo alcuni schemi. Clicca qui qui per visualizzare tutti gli schemi disponibili.
Per maggiori informazioni contatta la segreteria AIASCERT alla mail svalenza@networkaias.it