RSPP per Datori di Lavoro Rischio Basso – Aggiornamento

Secondo l’art. 31 del D.Lgs. 81/2008, il Datore di Lavoro deve organizzare il Servizio di Prevenzione e Protezione all’interno della propria azienda nominando un responsabile RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione), allo scopo di individuare, ridurre, segregare o eliminare i rischi presenti nell’ambiente di lavoro e monitorare le condizioni di salute e sicurezza. A tale scopo Il Datore di lavoro può svolgere direttamente i compiti del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi (DL_RSPP) come da D.Lgs. n. 81/08, art. 34, comma 1, (frequentando uno specifico corso secondo l’Accordo del 21/12/11 ed aggiornando la propria qualifica con con cadenza quinquennale di 6 ore) nei casi di: 1. Aziende artigiane e industriali non superiori ai 30 addetti; 2. Aziende agricole e zootecniche fino a 30 addetti; 3. Aziende ittiche fino con un massimo 20 addetti, 4. Altre fino a 200 addetti. Nei casi superiori ai suddetti è necessario ricorrere alla nomina di un RSPP esterno.
DURATA: 6 ore

Scegli edizione:

6 giugno 2024 Aula - Catania (CT)

Informazioni corso:

Destinatari

Il corso è rivolto ai Datore di lavoro (titolari di Aziende e Studi Professionali che intrattengono rapporti di lavoro con lavoratori con codice Ateco appartenenti alla classe di rischio Basso) che svolgono direttamente i compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell’art. 34 del D.Lgs. 81/08.

Obiettivi didattici

Il corso ha l’obiettivo di assolvere al requisito di aggiornamento per mantenere le conoscenze in materia di sicurezza e salute sul lavoro, per i Datore di lavoro che assolvono al compito di RSPP in azienda con codice Ateco appartenenti alla classe di rischio Basso.

Analisi fabbisogno formativo

Secondo l’art. 31 del D.Lgs. 81/2008, il Datore di Lavoro deve organizzare il Servizio di Prevenzione e Protezione all’interno della propria azienda nominando un responsabile RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione), allo scopo di individuare, ridurre, segregare o eliminare i rischi presenti nell’ambiente di lavoro e monitorare le condizioni di salute e sicurezza.

A tale scopo Il Datore di lavoro può svolgere direttamente i compiti del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi (DL_RSPP) come da D.Lgs. n. 81/08, art. 34, comma 1, (frequentando uno specifico corso secondo l’Accordo del 21/12/11 ed aggiornando la propria qualifica con con cadenza quinquennale di 6 ore) nei casi di:

1.      Aziende artigiane e industriali non superiori ai 30 addetti;

2.     Aziende agricole e zootecniche fino a 30 addetti;

3.     Aziende ittiche fino con un massimo 20 addetti,

4.     Altre fino a 200 addetti.

Nei casi superiori ai suddetti è necessario ricorrere alla nomina di un RSPP esterno.

Contenuto del corso

  • Approfondimenti tecnico – organizzativi e giuridico – normativi 
  • Sistemi di gestione e processi organizzativi
  • Fonti di rischio, compresi i rischi di tipo ergonomico
  • Tecniche di comunicazione, volte all’informazione e formazione dei lavoratori in tema di promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Verifica finale dell'apprendimento

Verifica finale con test a risposta multipla o caso di studio.

Metodologie didattiche

La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Lavori di gruppo, Esercitazioni, Filmati, ecc.

Docente del corso

Docenti qualificati dal nostro Sistema qualità e selezionati individuando i contenuti qualificanti del curriculum vitae, prendendo a riferimento i requisiti del Decreto Interministeriale 06/03/2013 'Criteri di qualificazione della figura del formatore', l’Accordo Stato – Regioni 2016 'Allegato IV: Indicazioni metodologiche per la progettazione ed erogazione dei corsi' e la norma UNI ISO 21001:2019 'Sistemi di gestione per le organizzazioni di istruzione e formazione'.

AIAS ACADEMY garantisce che tutti i Docenti abbiano le competenze tecnico-professionali richieste per erogare la formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Attestati

Per ogni partecipante sarà rilasciato un Attestato di Qualifica riconosciuto; frequenza e superamento del test finale come stabilito dall’art. 34, comma 2 del D.Lgs. n. 81/08, e dell’Accordo Stato-Regioni 21/12/2011 n. 223, e come previsto dal decreto dell’Assessorato della Regione Siciliana della salute n. 1619 del 08/08/2012.

Documentazione rilasciata

Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.

Certificazione AIAS Cert

AIASCERT, Organismo di Certificazione Accreditato da ACCREDIA, certifica le competenze delle figure professionali secondo processi e schemi conformi alla norma UNI 17024. Il corso può essere valido per aggiornamento e o formazione specifica ai fini della certificazione secondo alcuni schemi. Clicca qui qui per visualizzare tutti gli schemi disponibili.
Per maggiori informazioni contatta la segreteria AIASCERT alla mail svalenza@networkaias.it